From: info@associazionevittimearmielettroniche-mentali.org
To: ;
Subject: un articolo importante apparso su dirittiglobali@peacelink.it
Date: Fri, 6 Feb 2009 21:53:16 +0100

FERMIAMO IL PARTITO DELLA TORTURA !
di Paolo Flores d'Arcais

Il governo ha approntato un decreto legge che rende obbligatorio, in qualsiasi caso e contro la volontà di qualsiasi paziente, nutrizione e idratazione artificiali.
Decreto non solo anticostituzionale (poichè la nostra legge fondamentale garantisce che si possano rifiutare le cure, amputazioni, trasfusioni, alimentazione forzata in caso di sciopero della fame, anche quando ciò porta alla morte) ma alla lettera MOSTRUOSO, poichè consente sadismo e tortura nei confronti dei malati terminali, e anzi rende sadismo e tortura obbligatori.
Non sappiamo se contrasti interni alla maggioranza di Berlusconi impediranno che questo gesto scellerato nei confronti della vita e della autodeterminazione di ciascun cittadino venga portato davvero alla firma del Presidente Napolitano. Resta comunque il tentativo, inaudito, e che riporta il nostro paese al medioevo, al più cupo oscurantismo clericale.
Ormai non è solo la libertà di ciascuno ad essere a repentaglio, ma la vita stessa, che Chiesa e governo pretendono di sequestrare secondo la loro totalitaria volontà. Di fronte a una volontà "talibana" che ancora qualche giorno fa sembrava impossibile, è necessario mobilitarsi in tutte le forme democratiche, attraverso articoli, lettere ai giornali, petizioni, tam tam elettronici, manifestazioni.
Il partito della tortura non deve passare.

 

 

From: "Ernesto L. Francalanci

To: "ACOFOINMENEF" <acofoinmenef@gmail.com>

Sent: Saturday, February 07, 2009 4:52 PM

Subject: professor Ernesto L. Francalanci - IUAV

 

Ø      Sottoscrivo il contenuto della lettera inviata da Paolo Flores d'Arcais.
> Solo un'ulteriore riflessione: approfittiamo di queste prove di attacco
> golpista allo Stato per stringerci, tutti noi che ne abbiamo piena
> coscienza, in una alleanza unitaria che superi ogni deviante variabile
> ideologica.
> Professor Ernesto L. Francalanci

Ø      (Università IUAV di Venezia, facoltà di Design)