Acofoinmenef

Relazione della ns.responsabile per il Sud

Ho ricevuto una telefonata da XXX di Potenza, il quale mi ha raccontato che la notte scorsa stato tenuto sveglio e, tra le altre cose, stato sottoposto ad una sorta di interrogatorio da parte di un cosiddetto psicologo. Gli hanno fatto numerose domande e gli hanno presentato delle visioni con scene ed immagini. Una anche con un certo Paolo che assomigliava al ns.coordinatore nazionale,

[NOI ABBIAMO RISCONTRATO IN NUMEROSE MANIPOLAZIONI MENTALI ONIRICHE, CHE UTILIZZANO o dei SOSIA, o delle ROCOSTRUZIONI via radio dei volti di persone conosciute. Questa tecnologia usata dalla CIA sin dall'inizio degli anni '90. Montature filmiche CIA-SIN Per 1993]

gli diceva di volerlo aiutare e gli ha anche fornito un numero telefonico che XXX ha scritto.

[NOI DICIAMO SE SI RIESCE, DI EVITARE SEMPRE DI TRASCRIVERE I NUMERI CHE CI DETTANO SOTTO TORTURA. STANNO CERCANDO DI COSTRUIRE UNA MACCHINAZIONE.]

XXX non ha un suo computer e quindi un po' pi problematico mantenere i contatti con lui. Dice di voler presentare una denuncia, ma non conosce bene l'iter da seguire. Gli ho consigliato il modello di denuncia che nel sito Acofoinmenef. Se puoi contattalo, perch piuttosto scosso emotivamente.

A presto, ....

(19.6.2010)

A questo ns.amico Vittima di tortura ed alla ns.responsabile, rimandiamo, in  attesa delle prove che ci permettano di fare scandalo su un caso, alla proposta di reclamo collettivo al garante della privacy.