AVae-m

ALLORA CHI SONO I MAFIOSI ? LE COSCHE PRIVATE O QUELLE PUBBLICHE ?

Una comunicazione di una Vittima (non ancora caso censito) del 27 dicembre 2008

 

Salve sono XX, ho 30-40 anni, abito in Sicilia,   e da un anno che mi rompono le palle con video e audio intercettazioni : mi parlano con sistemi forse ad ultrasuoni mi irradiano con microonde onde radio non so di preciso girando su internet mi sono accorto che si tratta di controllo mentale le modalità sono uguali se non a distanza da  quanto ho capito il problema va avanti da anni se non per quest'ultimo in cui ci hanno messo anche l audio ho capito che tutti i  miei complessi psichici derivavano da questo ma adesso sta incominciando a diventare insostenibile il problema è trovare un avvocato che mi aiuti e le prove cambiare un po' aria non sarebbe male anche se questa estate mi hanno perseguitato sino in Centro-Sud Italia non so come liberarmi di questi (carabinieri politici guardie giurate non so) so che sono molto tranquilli delle loro azioni.

La cosa preoccupante è che non ho mai fatto un torto a questi non li conosco se non di vista è da anni che mi rompono le palle hanno torto spudorato e per questo vogliono che diventi  una loro marionetta telecomandata a distanza.

Sono entrati dentro casa hanno preso i miei file - all'inizio ho avuto vari problemi fisici allucinazioni visive (mi accecavano riscaldando i tessuti microonde ?) cinestetiche, fischi insopportabili , dolori allucinanti,t utti gli effetti colaterali degli anti-depressivi e altri psicofarmaci  e non è bello essere spiato sempre anche in questo momento che vi scrivo mi debbo sorbire un coglione che ti ripete ciò che sto scrivendo cerco una consulenza legale di parte che non possa essere raggiunta prima da loro, sperimentano anche con la mia famiglia sono degli strumenti troppo pericolosi e come al solito sono finiti in mano a dei coglioni irresponsabili voglio parlarle oltre per me anche per altri che inconsciamente inpazziscono mi sono rotto le palle abito a XXXX in montagna a XXXX metri d altezza si e no ci sono centinaia di persone la mia abitazione è isolata e vicino all'alta tensione e  abito da solo forse volevano usarmi come caprio espiatorio accolandomi le loro cazzate se non ancora più preoccupante per divertimento penso che ci speculano con questi sistemi promettendo cure e cazzate varie politici appaltatori guardie e testimoni di geova si faccia un idea.

Spero nelle sue risposte a presto mi scusi se la posterò più volte perche ho un sistema via telefonino quindi facilmente deviabile aspetto vostre notizie perché adesso cercano di attentare alla mia vita mi hanno sabotato la casa più volte e un'auto più o meno penso di aver capito chi sono queste persone ma anche se sono andato da più avvocati non sono riuscito a concludere niente forse minacciano anche loro ......

 

Ns.risposte e consigli

Non fatichiamo a crederti, sinora sono diverse le persone (5 più o meno) che ci hanno contattato dalla Sicilia, 4 nell'ultimo anno. Si tratta di persone normali come lei, operai, operatori scolastici, docenti, lavoratori-lavoratrici, insomma.

Condividiamo il fatto che sino a quando uno non si rende conto può pensare di essere pazzo.

Una prova è quella della "risonanza interna", per esempio alcuni di noi si sono resi conto che i rumori della masticazione e del mangiare sono diventati, rispetto ad anni prima, udibili in maniera molto netta. O, per esempio, riflettendo sulla differenza tra i pensieri quando si fantastica o ci si rode, e questi discorsi che fanno queste merde.

Ma quello che conta prima di arrivare da un avvocato, (sinora ci sono vari avvocati in Italia che abbiamo contattato, e quello più vicino a dove Lei abita e che sa queste cose e che in una certa misura ci crede è abbastanza vicino a Lei, in Calabria), è di fare conoscenza con noi, di compilare il questionario, di perfezionarci nel conoscere quello che ci colpisce, per resistere meglio, ed inoltre nell'effettuare quelle verifiche mediche che possono produrre, ed in certi casi hanno prodotto, delle prove.

I files li rubano anche via telematica, comunque non abbiamo dubbi che le attività di stalker sono analoghe a quelle di chi usa MK Ultra e simili, per cui è possibile e anche qui, le crediamo. Qui il problema non è più la privacy, ma di considerare che per NOI soprattutto i files sono estensioni della vita, contengono cose che LORO ci fanno dimenticare, in funzione di impedirci la vita, e quindi avere delle copie fuori casa può servire.

Il fatto che a XXXX metri arrivino è inquietante, ma la presenza di cavi dell'alta tensione chiarisce la cosa. Dovrebbe provare a vedere se in luoghi privi di campi elettromagnetici vicini (considerando che comunque la stessa terra è un campo elettromagnetico, non è completamente annullabile questo tipo di segnale, se non stando dentro gabbie di lastre acciaio che respingano ogni tipo di onda), lei vedrà che il disturbo si attenua notevolmente.

Questo non è certo un consiglio (andarsene nel deserto) ma comunque una indicazione.

Viviamo in tempi bui, occorre fare in tanti.

Ci contatti telefonicamente.

Con solidarietà.

Risposta del 8 gennaio 2009